lunedì 10 febbraio 2014

The selection - Kiera Cass

IL LIBRO IN PILLOLE: Boh, si legge ma è il nulla cosmico XD



Le premesse alla lettura: Innazitutto, credo di essere una delle poche a non essere caduta di fronte al fascino della copertina. Insomma, se il libro non fosse stato discusso come lo è stato "The selection", non mi avrebbe attirato per niente.
*Tiratemi le pietre*
La cosa strana è che io POSSIEDO un lato fetish che mi fa andare a RomaSposa tutti gli anni per collezionare cataloghi con i vestiti (Con le signorine lì che ogni volta mi chiedono "A quando il lieto evento?" .... anche quando ero con mia mamma e avevo 12 anni XD).. Però niente, questo vestito non mi provoca nessuna emozione ._.
E passiamo al secondo punto della premessa! Ovvero che mi aspettavo il peggio del peggio del peggio del peggio del peggior peggio. Questo che ho appena scritto è un obbrobbrio a tutti i livelli di lingua.. Ma vabbé, licenza poetica :D
(Certo, non ai livelli dell'idiozia di Bella, che è impareggiabile.. Ma ci siamo capiti!).. Ho letto recensioni negative su recensioni negative, l'autrice mi stava antipatica a priori per lo scandalo su GR (che conosce palesemente tutto il mondo, anche perché se su Google iniziate a digitare "Kiera Cass Goodr appare come terza voce "Kiera Cass controversy..) E quindi niente, mi aspettavo la super ciofega :D
Non da ultimo.. Lo ammetto: ho la copia CARTACEA del libro che non è nemmeno comoda per prendere appunti sarcastici sulla lettura, pur partendo prevenuta e non aspettandomi nulla.
*Ma su Amazon l'ho pagato un euro. Non potevo non prenderlo, no?*

Che dire della lettura. Ho DIVORATO il libro in una serata, ero anche abbastanza curiosa di andare avanti e non ho trovato tante cose negative da storcere il naso e alzare gli occhi al cielo ogni due per tre e soprattutto viste le premesse, non ho ricevuto la grande delusione che mi aspettavo.
Ma il libro è da due stelline e mezza, velocità di lettura o meno, delusione sì o no xD
In realtà io l'ho capito perché si legge così facilmente e no.. Non dipende da speciali poteri di cui sono stata insignita a mia insaputa. Prima di svelare l'arcano, ecco la domanda da un miliardo di euro in monete di cioccolata:
"Come scrivere trecentoventisette pagine di puro nulla e renderlo un successo?"
Non ne ho la minima idea, davvero.. Ma chiedetelo a Kiera Cass, lei ci è riuscita!
Esatto: ecco spiegata la lettura istantanea del libro.. Non c'è nulla dentro. A posteriori (e dopo solo due giorni) posso riassumere la storia in: 35 ragazze che partecipano ad un reality show per diventare future regine, America ha il vestito blu, America ha già un boyfriend ma è la preferita di Maxon.
Amen.
Colpi di scena?
No, scusate, ma perché un libro deve pure avere colpi di scena?! Non scherziamo, dai!! :D
Questo libro altri non è che il Bignami di un'edizione (nel senso di tutto l'anno di trasmissione) di Grande Fratello o Uomini e donne, in grado di suscitare addirittura le stesse emozioni nel lettore/spettatore: il puro nulla. (mica siamo qui a pettinare le bambole, d'altronde!)
L'idea poi che il libro venga definito come DISTOPICO o POSTAPOCALITTICO (venghino signori! Chi la spara più grossa? Si accettano proposte!!) è davvero assurda.. Un distopico è "1984" di Orwell o "Fahrenheit 451".. NON The Selection!!
Certo, la Cass prova a buttarla in caciara e dire che esistono le caste, che ci sono i poveri, che a volte l'inverno è duro.. Parole, parole e parole. Nei fatti è tutta fuffa, non si riesce a provare empatia per la famiglia di America solo perché hanno pochi trucchi che possono usare solo nelle occasioni speciali (cit).
Ma.. Ma.. Serio??
Sì dai.. La scena in cui il fratello di Aspen viene picchiato perché ha rubato potrebbe quasi costituire materiale interessante per la cosa.. Ma non basta.
America non dà affatto la sensazione di oppressione che un mondo distopico dovrebbe trasmettere, tutti quanti non sembrano vivere nella disperazione più nera una vita di privazioni e stenti.. No. Loro hanno pressoché tutto, pur essendo di casta bassa. Televisori, telefoni, soldi (pochi ma buoni, dai)..
MEH!!
L'idea di fondo del libro poi l'ho trovata inconcepibile. Un re-to-be che sceglie la sua futura MOGLIE con un'estrazione random tra le "popolane" (perché il principe decide la vincitrice tra le 35, ma la rappresentante di ogni provincia non l'ha certo scelta lui!)??
Ma puoi?? XD
Che razza di modo becero e improbabile è? Si parla di caste, di rigide divisioni e di relazioni proibite fra persone di caste diverse e poi la famiglia reale è nientedimeno che pronta ad accettare una donna dalla casta 4, 5 o (idealmente) 6, 7, 8? Io lo trovo un enorme controsenso, se devo dirla tutta xD

Ma.. Dico io.. Vogliamo parlare dei ribbbbbbbbbelli?
....
....
....
Sì, sono sconcertata. Quello che dovrebbe rappresentare il momento clou del libro, quando il lettore ha il batticuore a mille dall'ansia e le sorti del regno sono in pericolo... E' tutto un bluff. Ci sono questi disgraziati che entrano a palazzo, fanno un po' di casino e vanno via.. Nel frattempo le aspiranti regine, la famiglia reale e tutto il seguito sono rintanati in un'ala del castello e il principe molto premurosamente conforta le ragazze.
Ah beh!! Sei meglio te allora :3

Che dire dei personaggi. Al di là di America che parla, di Aspen a cui è riservata la parte iniziale e il povero Maxon, gli altri personaggi sono macchie inconsistenti che scivolano via non appena la loro comparsa è finita.. Li chiama tutti per nome, per carità.. Ma sono talmente poco incisivi che li ho confusi dall'inizio alla fine xD
Aspen e Maxon sono entrambi bellissimi, stupendi, meravigliosi, uno biondo e uno moro per non far torto a nessuno.. Perché ovviamente se Maxon fosse stato un cesso che gusto ci sarebbe stato? Se non fosse stato una persona terribilmente buona e gentile, guidato da principi morali ineccepibili e pronto a fare la cosa giusta anche a costo di alienarsi le simpatie altrui.. Sarebbe valsa ugualmente la pena?! ovvio che no, che razza di domande!!
Mi ha fatto un po' tenerezza (ma poca, nessuno di loro mi ha coinvolto quanto avrebbe dovuto) perché è lì che fa una corte spietata ad America (l'unica disinteressata all'intera faccenda), che le perdona anche cose gravi e lei sfarfalleggia allegramente tra l'indifferenza, lui e Aspen quando c'è un ritorno di fiamma in extremis.
Che poi pure America.. Ci sarebbero tutti i presupposti per prenderla fortemente in antipatia.. Ma nemmeno quella è riuscita a trasmettermi.
Certo se avesse pianto un pizzico di meno non mi sarebbe dispiaciuto.. Ma non impuntiamoci sulle piccolezze XD

Alcune cose che mi hanno fatto pensare: "Ma che sul serio":
♠ Aspen che lascia America perché ha speso molti soldi per preparale la cena. Imbarazzante, seriamente!! Ma che sei scemo?? XD
♥ America che scambia un salvataggio da una caduta con un abbraccio sensuale. ._.
♣ Come America insista ogni tre pagine a ricordarci (e grazie tante!) che lei è rimasta sé stessa, che nulla potrà cambiarla ecc ecc ecc  >.>
♦ Il principe ha un CINEMA in casa. Sì, un cinema. Ma.. Ma.. Dai! Lo accetto e lo adoro in Richie Rich, non in un distopico/post-apocalittico.. (Un cinema in cui puoi farti i popcorn.. Vi lascio un minutino per riflettere su questa idiozia)
♠ La velocità in cui America decide che l'amore della sua vita, quello per cui avrebbe rinunciato a tutti i suoi privilegi.. non fa semplicemente per lei e che Maxon in fondo può essere una valida alternativa. Almeno è ricco. (._.)
♥ I capricci di America quando è amica di Maxon. Spegniti sorella, sei fastidiosa!!

Ok, mi rendo conto che non sono riuscita a non far uscire il lato sbeffeggiatore di me.. La verità è che se si prende come libro per spegnere totalmente il cervello ad un passo dal coma è anche ok.. Lì per lì durante la lettura mi è quasi piaciucchiato addirittura.. Però poi se ci si pensa un attimo su non va proprio XD

40 commenti:

  1. Oddio XD mi sa che ho fatto benissimo ad ignorare questo libro quando l'ho visto in libreria -.-'
    avevo sentito dire spesso che si trattava di un libro deludente, la maggior parte delle recensioni che ho letto gli hanno assegnato da un minimo di 1 ad un massimo di 3 stelline quindi si capiva che non era un granchè.
    La cover però è piaciuta tantissimo anche a meeee *.* mi sembra strano che su di te non faccia effetto XDD
    coooomuque, recensione carinissima, simpatica e divertente, ^_^ brava Sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me il problema vero è che gli si è creato intorno troppa pubblicità e promette cose non vere.. Cioè, se mi fosse stato presentato come un romanzetto rosa scacciapensieri, non sarei stata così prevenuta!! :D
      Ahaahah, non so, non riesce ad attirarmi!! O.O

      Grazie!!!! :3

      Elimina
  2. sinceramenete a me piaciuto tanto all inizio lo avevo ignorato anhe io ma siccome mia cugina ne aveva uno ho deciso di farmelo prestare e sono davvero contenta di averlo letto :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^^ Sono contenta ti sia piaciuto!! In realtà non è brutto eh.. E' che non mi ha lasciato nulla!!

      Elimina
  3. È un libro bellissimo. Rare volte ho riso tanto come per la lezione di storia fatta alle fanciulle, sia per gli eventi completamente assurdi che per quella frase sulla storia che non va insegnata perchè va saputa... quasi mi immaginavo la Cass che si da il cinque da sola per aver partorito quella perla di saggezza X°°°D
    Cmq ho sempre trovato fantastico come la prima, grande qualità che America trova in Maxon è che non sia uno stupratore. Ha proprio standard altissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHAHA! Ma lo sai che mentre leggevo quel pezzo ti pensavo?? Ahahaha me la ridevo sotto i baffi pensando alla tua reazione ahahahah!!

      XD Oddio, vero!!! ahahahaahahahaha!!

      Elimina
  4. Ahahahahahahahah super d'accordo! :D L'avevo persino letto per lo "scandalo Cass", se devo essere sincera! E sì, mi ci ritrovo. Pessimo su tutti i fronti. America Singer che fa la cantante....la Cass meriterebbe un premio per l'originalità! xD Oh, ed è un distopico! U.U Ma stiamo scherzando?! 1984? E che roba è?!? xD ....assurdo!!!
    Un abbraccio, Sere!!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ps. abbiamo dato lo stesso voto, DICIAMOLO!
      pps. No, ora tu mi spieghi come hai fatto a prenderlo a 1 € su Amazon!!!! xD

      Elimina
    2. XD forse la storia dello scandalo l'ha creata lei ad hoc per invogliare le lettrici.. Se così, sarebbe un genio!!!!
      No, vabbé, il povero Orwell a sentire ciò si sta rotolando nella tomba tra atroci sofferenze.. Povero! XD

      Amazon ha la sezione "usati" che è una meraviglia!!!! Sbav!!!!

      Elimina
  5. Me l'hanno prestato(cover che adoro), lette le prime pagine, richiuso e ridato indietro.
    Ma che sul serio? XD Orribile, banale e mi dispiace per quei poveri alberi tagliati per farne tante copie... Menomale che non sono arrivata alla parte del cinema, menomale!
    Recensione divertentissima X'D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, effettivamente possederlo non mi rende fiera.. Ahahahaha!!
      La scena del cinema è qualcosa di: O.O
      La cosa bella è che il principe Maxon prepara i popcorn ad America.. AHAHAHAAHAHAH!!!!!!

      Grazie!!! :3

      Elimina
    2. O.o no vabbè, non capisco davvero tutto questo successo...

      Elimina
    3. Ahahaahah! Sì, boh, nemmeno io!!

      Elimina
  6. si può essere d'accordo con te e allo stesso tempo adorare il libro? ahahahah sono strana, lo so :D
    ma ammetto che sono super d'accordo con le cose che hai scritto, ma mi è piaciuto comunque xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha!! Grande Giusy!!! ma certo che puoi, anzi sei grande!
      Ammetti i difetti ma ti piace lo stesso!! :3

      Elimina
  7. No che peccato! Mi ispira abbastanza questo libro... forse proprio per la copertina *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io gli darei una chance! In fondo io poi sono un bacchettona... :))

      Elimina
  8. Io adoro il tuo lato più ironico, mi fai morire dal ridere, quindi continua così :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooooh!! ahahahaahah! GRAZIE!! Allora ogni tanto levo i freni inibitori e lo faccio uscire!!! =P

      Elimina
  9. Non l'ho ancora letto però mi ispira, la copertina mi ha attirata subito (sono una masochista degli abiti da sposa, li odio e li amo xD)
    La tua recensione mi ha fatta morire dalle risate :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, anche io ho un debole per i vestiti da sposa! *_* Sono stupendi!!!!

      Eheheheh, contenta per le risate!!!! ^^

      Elimina
  10. Eh no XD E io che stavo cercando di CONVICERMI di farmi CONVINCERE da recensioni POSITIVE a comprarlo :P Forse è stato un bene leggere questa recensione divertente XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHA!!
      Nooooo! ho frenato i tuoi entusiasmi al cento per cento? ç_ç
      In realtà per il poco tempo e attenzione che impegna si potrebbe anche fare.. Ehehehe! :DD

      Elimina
  11. ah ah ah...>__<...no però non mi dire così..io l'ho appena acquistato..e devo ancora leggerlo...>_<.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo! Sono sicura che ti piacerà!!!! :))

      Elimina
  12. Penso mi sia piaciuta più la tua recensione del libro, che ovviamente ho letto attratta dalla cover, e che ho letto velocemente anche io e mi ha lasciato veramente poco, mentre il tuo resoconto mi ha fatto ridere. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe! Wow, grazie!!! :))
      Magari propongo alla Cass di aggiungere la recensione in fondo al romanzo per alzare un po' il livello di allegria! :DD

      Elimina
  13. Io l'avevo letto per un gruppo di lettura, ma ho avuto le tue stesse impressioni. E vogliamo parlare di quella cosa complicatissima del controllo delle nascite? Un mondo futuro dove sono scomparsi tutti i contraccettivi, pure quelli delle nonne, mah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheeh, la Cass e i suoi misteri!!!! :DD

      Elimina
  14. E' una recensione splendida!!!!! *________________* Ho riso tantissimo... e sono d'accordo su tutto, tutto tutto ma proprio tutto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaah! La vena polemica che è in me ha avuto la meglio ahahahahahah!!

      Yei!!! :DD

      Elimina
  15. AHahahaha tesoroooo, ma che bella recensione, mi hai fatto morire!!
    Ahaha, comunque non ho letto il libro, ma credo che non sarà tra le mie prossime letture!!

    RispondiElimina
  16. Tesoro!! :3 Ma grazieeeeeeeeeeeee!! ahahahaha, mi sono anche divertita a farla!! :D

    Fai bene, non perdi e non guadagni nulla con il libro :D

    RispondiElimina
  17. Sto ancora ridendo da ieri sera :D recensione bellissima come sempre! Ma quale scandalo??? Mi sa che io sono l'unica a non saperne nulla O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :DD ahahaha!! Grazie Monia!! :3

      In pratica l'autrice ha insultato una ragazza su GR per il basso voto e con l'editrice/agente si è scambiata dei twitter per votare le recensioni positive.. Comunque se clicchi su "scandalo" nella recensione ti porta al link!

      Elimina
  18. Ho appena letto la tua recensione, mi ha fatto troppo ridere!!!!!
    Sfortunatamente ho appena finito di leggere anche io questo libro, e penso che gli darò il tuo stesso voto. La trama in realtà mi ispirava, ma il contenuto... O.O Ho trovato ridicolissimo soprattutto quando al primo attacco da parte dei "ribelli", Maxon invece di fare qualche cosa, sta lì a parlare con America come se nulla fosse!
    Che ridere, veramente! Recensione stupenda :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì la trama sembrava promettere.. Meh!!
      Ahahahaha, Maxon e la grandi doti di principe! Vuoi mettere come consola le principesse?? XD

      Grazie!! ^^

      Elimina
  19. Ciao Serena! :D

    C'è un premio per te sul mio blog!
    Segui il link --> Liebster Award

    RispondiElimina
  20. Che dire, io ho iniziato il secondo, e anche se sono d'accordo su tutto quello che hai detto, a me è piaciuto.
    Certo mi aspettavo dei colpi di scena, per esempio durante il secondo attacco pensavo, che ci fosso Aspen a combattere di sopra (visto che fa parte delle guardie), e a quel punto gli sarebbe successo qualcosa, e lei preoccupandosi sarebbe stata sul punto di farsi scoprire da Maxon ecc....
    M come sappiamo, non è avvenuto niente di tutto ciò.
    La storia mi piace perchè leggera e si legge anche bene, anche se preferirei delle descrizioni un po' più dettagliate.
    Cmq ti dico che nel nono capitolo del nuovo libro un colpo di scena ci sarà, anche se a dire il vero io avevo immaginato molto tempo prima questa cosa, ha a che fare un fatto che succede nel primo...

    RispondiElimina