mercoledì 17 settembre 2014

WWW Wednesdays #28

Ma buongiorno!! :D
Finalmente ritorna il WWW! *_* Certo, avrei il Disney princess Tag a metà.. Ma chi mi corre dietro? :D Ho tutta l'eternità per portarlo a termine!!
:3
In tutto ciò, credo sia degno di nota il fatto che ho NUOVAMENTE tentato (e sottolineiamo "tentato") di completare un Ten books project... Quasi un mese, sono durata: poi Caporetto, i nuovi libri sono più di quelli messi nella sfida O.O

Ma che bellina è la nuova grafica per aggiungere le immagini?? Uno non scrive un post una settimana e si trova tutto stravolto :DD
Ciando alle bance! Ecco la mia settimana letteraria!!


  

La stirpe - titolo originale "The iron duke".. Che bello, i traduttori italiani sono riusciti DI NUOVO a fare una porcata nella traduzione! Era così difficile? O.O
Ho letto un centinaio di pagine (e le ultime, tanto per :D), Mina sembra simpatica, il duca abbastanza cazzuto (ma un paio di cadute di.stile mi hanno fatto fare un "mezzo meh").. Vediamo come se la cava la Brooks con lo steampunk!
Casket of soul della serie "Nightrunner" lo sto leggendo talmente tanto che per caricare l'immagine ho messo il volume successivo della saga.. Buonanotte Seri!! E' sul comodino, prontissimo.. Ma magari lo rivedrete anche settimana prossima e vi saprò dire di più a parte Ommamma-è-scritto-piccolissimo :DD



Red seas under red skies è una M-E-R-A-V-I-G-L-I-A. Mai letto niente di così fenomenale.. Locke e Jean mi mancano quasi come l'aria :'(
Pomi d'ottone e manici di scopa è stato (ri)pubblicato dalla Salani l'11 settembre, comprato lo stesso giorno e benedetto dal salto della coda infinita di non letti che aspettano.. Ero troppo curiosa! E' adorabile, se mai avrò figli mi premurerò di leggerglielo mille volte.. Con annessa visione del film, che amo!
Dopo (anche qui un grande urrà agli stupratori di titoli originali) è stata un'eccezione alla mia regola "Non fidarti della rivista Il libraio, è tutta fuffa"!. Mi è parecchio piaciuto (e tiene incollata alle pagine), ma credo che nel finale l'autrice avrebbe potuto sprecarsi un po' di più.. Sembra quasi che si sia accorta improvvisamente di avere l'appuntamento con l'estetista -_-
Il giardino degli eterni è un abbandonato senza rimorsi: sono troppo grande per queste storie pseudo- distopiche e abbastanza scazzata da non voler perdere tempo prezioso appresso a protagoniste da fucilare e stili di scrittura immaturi :D

Pfff. Già sarà tanto che avrò letto venti pagine de "La stirpe" e dieci de "Casket of soul".. :DD
Non esageriamo!!

sabato 13 settembre 2014

Reconstructing Amelia - Kimberly McCreight




IL LIBRO IN PILLOLE: "La verità di Amelia" (in italiano) vi conquisterà!



"Reconstructing Amelia" è stato un libro rivelazione di quest'estate, comprato per una sterlina a Londra.. E chi se l'aspettava un libro così bello? *_*

Il libro ha tanti pregi, a partire dal modo in cui la storia, il 'suicidio' di Amelia, viene raccontata: seguiamo i POV della mamma in terza persona nel presente (dopo la morte di Amelia) e quello di Amelia prima di morire, così che i vari elementi, segreti e rivelazioni vengono presentati pian piano fino a ricostruire il puzzle finale della verità sulla morte della ragazza; quasi sempre il lettore "SA" più della madre, tanto che spesso mi è presa un'angoscia esistenziale per le conclusioni sbagliate a cui arriva Kate..
I personaggi sono davvero degni di nota, a partire da Amelia che - nonostante un'esitazione iniziale - ho adorato con tutta me stessa. Pur sapendo la fine, la sua morte (che è poi il nodo centrale da cui si dipana la vicenda), ho sperato fino alle ultime pagine che no, non era vero che fosse morta.. Mi è pianto il cuore alla fine :'(
Sylvia, la migliore amica di Amelia, è stata in dubbio fino alla fine: non sapevo sinceramente se farmela piacere o meno.. Ha vinto il sì, ma con riserva..
Mi ha poi lasciato con l'amaro in bocca leggere di certe cattiverie delle sue compagne che la rendono soggetto di veri e propri attacchi di bullismo crudeli e senza senso.. La persona che più ho odiato nel libro è stata sicuramente Dylan, incapace di esprimere i suoi sentimenti e pronta a far del male alla povera Amelia pur di non rivelare chi è davvero. La rabbia vera, giuro!! Fossi stata lì le avrei dato tanti di quei ceffoni che altro che faccia da attrice.. Meh!!
I personaggi e le loro storie si intrecciano e nonostante alcune rivelazioni possano essere intuibili, vi assicuro che rimarrete sorpresi da alcuni sviluppi!!
Non è un libro privo di difetti (ma -tanto per dirne uno che mi ha assillato durante la lettura-.. Da quando la madre della vittima partecipa alle indagini della polizia?) e sicuramente ci sono elementi un po' stonati.. Però nel grande mare della storia, sbiluppo e personaggi sono cose perdonabili che non vi recheranno troppi danni :D

domenica 7 settembre 2014

Disney Princess Book tag! (#1 parte!)

Ma buongiorno e buona domenica a tutti voi!
Giusto per non perdere un po' il ritmo ho pensato ad un TAG che il mondo ha fatto 34 anni fa (quando ancora non esisteva internet e ci si scambiava le informazioni su i pezzetti di carta), ma si sa, chi va piano va sano e lontano :D
Non saprei a chi rimandare il link perché l'ho visto praticamente su ogni blog quindi.. GRazie a tutti per l'ispirazione :D
E finalmente, dopo averli promessi e decantati.. Posso finalmente usare i famosi bannerini ad hoc tanto decantati :33

Vi lascio la prima parte del tag che.. Keep calm e ospiti a pranzo. Meh XD



1) Anna & Elsa (mai visto Frozen. Di nuovo, datemi 15/16 anni e vi raggiungo): Un libro che tratti rapporti tra fratelli/Sorelle

Potevo non citare IL libro? :33
Il rapporto tra due fratelli gemelli nati a pochi minuti di distanza ma a cavallo tra il 1949 e il 1950, la schizofrenia dell'uno e il viaggio di 'guarigione' dell'altro.
La bellezza :')

(Vi ho mai tediato dicendovi che è il mio libro preferito in assoluto? No? Beh, sapevatelo :D)


 2) Raperonzolo: Un libro che ti ha reso emotiva


Se ne parlava giusto ieri con Fede (perché dopo averlo letto due volte in ebook, dovevo per forza possedere il cartaceo).. Uno dei pochi libri in cui la cinica senza sentimenti - che è la personalità principale - si è messa in un angolo discretamente e mi ha lasciato piangere lacrime amare.. *Sigh*



3) Merida: Un libro con una guerriera donna

Cimorene è l'eroina che tutti vorremmo: forte, indomita, simpatica e SOPRATTUTTO sveglia. Leggetelo, vi farà ridere da matti!!!!







4) Tiana (ho dovuto cercare su internet per capire chi fosse): Un libro che tratta lotte realistiche


Torey Hayden, psicopatologa infantile, è una maestra dei miracoli: si occupa di tutti quei bambini con problemi gravi che le altre maestre non vogliono/possono seguire: bambini con problemi di apprendimento, bambini con gravi traumi psicologici/fisici.. Non perdetela, vi aprirà il cuore :')

5) Belle: Un classico della letteratura

WOW. CHE SORPRESONA!! Non ve lo aspettavate, eh?? :D


6) Pocaonthas: un libro che abbia come tema la natura 

Gerry e la sua famiglia si trasferiscono in Grecia per cinque anni: diventerà un naturalista provetto e farà scoperte strabilianti (a volte un'invidia..!!).
Il tutto condito con un'ironia incredibile.. Che risate!!!!

7) Jasmine: Un libro sul desiderio di essere liberi

Forse  ho un po' barato, ma ditemi voi se il titolo non vi fa venire in mente la libertà!!!
Diciamo poi che a casa del dottor Finch di regole non ce ne sono molte.. 
La loro casa, in un quartiere vittoriano, è strana già da fuori: è tutta rosa. Dentro poi regna l'anarchia più totale.. Scarafaggi che girano liberamente come se niente fosse, piatti e pentole lasciate nel lavandino per più di una settimana (la politica dei Finch è: "Se ti serve qualcosa la lavi, altrimenti la riutilizzi sporca"), l'albero di Natale ancora in soggiorno a maggio, così come la carcassa del tacchino del giorno del Ringraziamento, pazienti del dottor Finch (è uno psichiatra u.u) che soggiornano per periodi più o meno brevi :D
Entrate nella casa più pazza del mondo e riderete come se non ci fosse un domani!!!!

8) Mulan: Un libro che riguarda guerre o battaglie

YEAH! Sono riuscita anche ad inserire il capolavoro della Hale.. In realtà definire questo libro per la presenza di battaglie è davvero riduttivo. Qui dentro c'è un mondo incredibile.
Mamma che meraviglia. Devo rileggerli tutti, deciso!!





BENE! La prima metà è andata... Olè! Tornerò presto su questi schermi :33

venerdì 5 settembre 2014

L'atlante di fuoco - John Stephens

IL LIBRO IN PILLOLE: Un secondo volume che supera il primo e le aspettative!



Amanti del fantasy, dell'avventura e di una buona storia.. Non fatevi sfuggire la trilogia-to-be (il terzo uscirà in inglese a gennaio, mi pare :D) di John Stephens!!! Sono sicura che troverete pane per i vostri denti e ne rimarrete soddisfattissimi! :)
Il primo volume, letto più di due anni e mezzo fa (Longanesi, vai con calma a tradurre.. Mica ci si dimentica le storie, nel frattempo!) mi era molto piaciuto ma non mi aveva convinta al cento per cento, soprattutto per alcuni elementi un po' buttati in caciara: pur avendone ritrovato qualcuno anche in questo episodio, devo dire che lo scrittore ha fatto un salto di qualità!
Mi è davvero piaciuta la crescita di Michael che nel primo avrei picchiato per la sua idiozia galoppante.. Certo, è stato dato meno spazio alla mia adorata Emma, ma considerando che nel terzo volume sarà lei la protagonista, non mi lamento più di tanto :3
Il modo in cui il secondo atlante è stato ritrovato mi è sembrato un po' semplicistico ("E' lì!". Bum, trovato.), ma anche qui: si riprende a sufficienza con la storia che c'è dietro, quindi non ho sofferto più di tanto :3
Un sassolino nella scarpa che proprio non posso fare a meno di mettere in evidenza è il 'pathos per forza': il dottor Pym (copro il nome per tutti coloro che devono ancora leggere il primo :3) è un mago potentissimo che nella prima parte del romanzo si teletrasporta nemmeno utilizzasse una passaporta di Potteriana memoria (lol), ma quando serve davvero se ne esce con: "Andate avanti, io lo distraggo!".
.-. MA CHE SEI SCEMO? xD
Vabbé, lo so, una cretinata.. Ma ci ho pensato su come un'ossessa :D
Mooooooolto interessante la storia e lo sviluppo del Ferale Magnus e il modo in cui tutti gli elementi sono stati incastrati insieme!! Mi aspetto graaaaandi cose dal terzo, su questo fronte!!
Il libro in certi punti mi ha ricordato Harry Potter e - in misura minore - Il signore degli anelli, ma la cosa strana è che mentre solitamente poco tollero queste cose, in questo caso non è stata una presenza sgradita/pesante.. Diciamo che non stonavano, ecco!
Il libro merita da solo per la scena in cui compaiono gli elfi.. Oddio che risate! Ad un certo punto mia madre è venuta a controllare che non fossi impossessata dal diavolo eh eh eh :DD

Promossissimo, vorrei leggere già il terzo perché c'è il cliff-hanger che mi impensierisce.. :D

mercoledì 3 settembre 2014

Riallacciare i rapporti col mondo ovvero: un'estate in un post :D

Buongiorno!!
Piena di buoni propositi ero pronta con il mio WWW Wednesdays (diamine tre mesi senza allenamento e già mi viene difficile scrivere 'mercoledì' :D) e poi.. panico: di che libri vi avrei parlato? L'ultimo o.. Gli utlimi? :D
Al diavolo la WWW, a noi l'anarchia piace!!!

Come prima cosa, pian piano le varie rubriche riprenderanno il corso normale, in primis la povera "Le tue bookworms di fiducia", che stando alle statistiche è la rubrica più sfigata del pianeta, abbandonata forzatamente dopo un solo episodio.. Ragazze che avete chiesto i consigli, NON TEMETE! Ho tutte le domande/consigli salvati e presto torneremo ad occuparcene :3
Tornerà anche L'arte di leggere (che di certo non ha avuto più fortuna della sua sorella sopracitata), il WWW, la Top Ten ed eventuali Tag.. E ieri ho mentito: in effetti HO preparato alcuni bannerini per le rubriche! Ciò che volevo fare era sostituire nei post precedenti i vecchi banner con i nuovi AHAHHAHAHA! *Sogna Seri, sogna*

AH! Sì, magari ci scapperà anche qualche recensione ogni tanto XD

Per quanto riguarda le letture estive.. Non sono state pochissimissime (buono) ma decisamente poco soddisfacenti (meno buono) con un numero quasi illegale di abbandoni :D

Tra i libri che mi sono piaciuti di più vi consiglio senz'altro Recostructing Amelia (uscito anche in italiano, "La verità di Amelia"), Tre giorni per morire (grande thriller della Slaughter, seguito de "L'ombra della verità"),
The Paranoid's Pocket Guide to Mental Disorders You Can Just Feel Coming On (sììììììì! :D Dallo stesso autore de "Io sono paranoico" eheheh!), La cena delle bugie (che vi metterà una gran voglia di andare in Nuova Zelanda e possedere una fattoria :D), The familiars II (l'amicizia è davvero fondamentale in questo libro.. Beeeellooo!), Ella enchanted (ADORABILE!) nonché l'immancabile Evanovich, sempre sia lodata per le risate che mi fa fare! :3



Sono rimasta invece fortemente delusa da Anna and the french kiss, ma forse dipende dal mio livello di cinismo o perché "Non c'ho più l'età", da Insurgent (Tris, per carità di Dio, PUOI SMETTERE DI FRIGNARE?! Mamma che nervi! E poi tremila casini perché i due non riescono a dirsi chiaramente una cosa e quindi nascono 839383 incomprensioni. E poi mi hanno dato costantemente l'idea che entrambi avessero il ciclo perenne.. XD) e da Se ti abbraccio non aver paura: molto tenera la storia e il personaggio di Andrea.. Ma Ervas scrive da cani e soprattutto ha inserito ELEMENTI DI FANTASIA (... Ma chi te l'ha chiesto, di grazia? :D)



Tra gli abbandonati (non vi tedio, giuro!) spicca lui "Peccato originale: l'innocenza", un erotico che ho comprato perché ne ho letto solo recensioni positive e da cui mi aspettavo mari e monti.. Che dire? Terribile. Lei: di un'antipatia rara, di quelle che ti mettono voglia di possedere una mazza da baseball e picchiarla con quella; Lui: uomo tutto d'un pezzo che non appena lei si veste succintamente con gli stivaloni in pelle fin sopra al ginocchio con un tacco a spillo vertiginoso, cambia completamente modus operandi perché - OVVIO - non sta più ragionando con il cervello ma con le sue parti intime. -__-
[Quanto vi era mancato il mio cinismo? :D]

Credo sia tutto.. Olè! :D

martedì 2 settembre 2014

"... E quindi uscimmo a riveder le stelle". Rieccomi! *_*



Ego smisurato portami via.. Ma era troppo bella :D
Sono tornata.. E spero di rimanere abbastanza affinché vi ricordiate nuovamente di me :DD
Ok, niente, non riesco a produrre pensieri sensati (e sì che ci penso su da tre mesi, anche se spesso ho messo in discussione l'ipotesi stessa di tornare :/) quindi concludo brevemente con.. MI SIETE MANCATI¯\_(ツ)_/¯ 

Dette le cose importanti, spero di tornare attiva e pimpante come un tempo con taaaaaanto entusiasmo.. Ma anche di imparare di nuovo a scrivere recensioni decenti, perché a quanto pare la fatina dei pensieri coerenti mi ha abbandonato accoltellandomi alle spalle :D

Mi ero tra l'altro ripromessa di aggiornare/sistemare/rendere pronto il blog di tutte quelle cosine che ancora mancavano (vedi i banner per le varie rubriche) ma si sa, la pigrizia si è incarnata in me e ogni volta che pensavo "Potrei mettere i link di tutte le recensioni fatte" mi prendeva un attacco di panico.
Arriveranno anche loro, giuro.. Da qui a trent'anni, senza fretta!!

A presto :3