martedì 25 novembre 2014

Top ten: libri nella mia TBR invernale!


Buongiorno amici! Dai che questo tema è facile.. Ce la posso fare :D
Sembra che io non stia leggendo niente vista la penuria di recensioni.. No, in realtà ho dato il mio ultimo esame della magistrale (Devo ancora realizzare *_*) quindi ho decisamente rallentato.. Sperodi riuscire a leggere con entusiasmo come quando ero GIOVINE :D
Ho una decina di recensioni, largo circa.. Arriveranno, promesso! 
3, 2, 1.. Via! Bando alle ciance!
*Si alza e va a spulciare la libreria dei non iniziati* 
**Si complimenta perché dei dieci libri scelti, otto sono usati e pagati una sciocchezza, uno un omaggio e uno preso col 25% di sconto :3**


1) Quando il diavolo mi ha preso per mano - Tucholke: probabilmente sono l'unica al mondo a non averlo ancora letto.. Ehm! Adesso vi raggiungo! :D
2) Allegiant - Roth: in realtà Insurgent mi aveva fatto innervosire da morire e non ho 'tutta' questa curiosità.. Ma vabbé, ho il cartaceo e voglio rimetterlo nel cofanetto (a 13 euro NUOVISSIMI non potevo non prenderli..)
3) La cena - Koch: In realtà ho l'edizione Neri Pozza elegantissima,.. Quisquilie a parte, ne ho sentito parlare un gran bene!!


4) Il metodo del coccodrillo - De Giovanni: Aaaa. Il mio amato De Giovanni! Vediamo come se la cava con una serie senza Ricciardi.. :)
5) La regina dei draghi - Martin: OK, qui l'ho SPARATO GROSSA. xD Dai, proviamoci.. Ma credo che tornerà nella tbr primaverile, estive, autunnale e invernale del 2015 :D
6) Be my enemy -Brookmyre: altro acquisto da un pound assieme a "Reconstructing Amelia" che ho amato.. Chissà che quel negozio non mi riservi altre sorprese!


7) Un regalo per Miss Grey - Higgins: Ne ho sentito parlare solo bene.. Eppure ancora non mi sono decisa a leggere questa autrice! E' giunto il momento :)
8) L'altra storia di noi - Weiner: Al mercatino costava 0.30 centesimi. Cioè.. Potevo lasciarlo lì??
9) Le irregolari - Carlotto: Consiglio di un'amica.. Mi ha affascinato come me ne ha parlato!!


10) Breve storia dei trattori in lingua ucraina - Lewycka: Dal titolo mai e poi mai l'avrei preso minimamente in considerazione.. Poi ne ho letto una recensione e mi sono innamorata! Vi saprò dire, confido tanto in questo libro!

lunedì 24 novembre 2014

TAG: Reader problems book tag


Ma.. Ma.. TAG?? Daii! :D
Ho trovato questo adorabile Tag sul blog di Annie che l'ha tradotto dall'inglese..!
Pronti.. Via!


1. Hai ventimila libri nella tua TBR. Come fai a decidere quale sarà il prossimo libro che leggerai?

Per alcuni libri mi lascio consigliare in "giochini" appositi, i Consigli di lettura su aNobii, in cui l'utente prima di me mi consiglia un libro e io consiglio chi si è iscritto dopo di me.. Altrimenti apro il Kindle e sfoglio, aspettando l'ispirazione (tecnica spesso fallimentare); il metodo vincente è quello di sedermi davanti alla libreria dei non iniziati e.. Farmi ispirare sul momento :3

2. Sei a metà di un libro e non ti sta piacendo affatto. Lo abbandoni o mantieni il tuo impegno e lo finisci?

Lo abbandono senza remore: la vita è troppo breve per perdere tempo con libri brutti.. Se proprio scatta qualche sensicino di colpa, faccio lettura veloce, scorrendo le pagine e andando avanti :D

3. Si avvicina la fine dell'anno e tu sei lontana dal raggiungere il tuo obiettivo nella challenge dei libri da leggere di Goodreads. Provi ad accelerare adesso? E come?

Prima ci tenevo un sacco a questa cosa.. Ora.. mmm.. No :D Non ci arrivo? Pazienza, leggerò di più (spero!) l'anno prossimo :)

4. Le cover di una serie che ami hanno uno stile diverso. Come superi questa cosa?

Cioè sempre.. E non solo le cover (cosa su cui riesco anche a passarci su serenamente).. NO! I FORMATI! Questa cosa mi distrugge. Una delle mie serie preferite è passata da formato super big a formato mini.. Ho avuto dubbi se metterla comunque nella libreria dei Best, è davvero oscena la cosa ;_;

5. Tutti, ma proprio tutti amano un libro che a te proprio non piace. Con chi condividi le tue impressioni riguardo a quel libro?

Con chi mi sta ad ascoltare :D Solitamente con chi ha amato il libro, per confrontare i punti di vista.. Altrimenti c'è sempre la SANTA, in arte mia mamma che mi ascolta :D Poi le faccio leggere il libro per darmi ragione :DD

6. Stai leggendo un libro in pubblico e ti viene da piangere. Come ti comporti?

Sarà che è raro che pianga con un libro.. Però non mi faccio remore: si piange, si ride, si sbuffa sia in pubblico che in privato! :DD

7. Il nuovo volume di una serie che segui è appena uscito, ma hai dimenticato tutto del volume precedente. Come ti comporti? Rileggi il libro precedente? Dai una scorsa alla sinossi su Goodreads? Non leggi il nuovo? Ti limiti a piangere disperatamente?

Ho una memoria pessima, leggo troppi libri e le CE ci fanno attendere secoli prima di avere i nuovi volumi quindi.. Mi capita SEMPRE. Se il libro in questione mi è PIACIUTISSIMO posso considerare l'idea di rileggerlo.. Solitamente piango un po' per la malasorte e il mondo cinico e baro e faccio un giro su Wikipedia.. Altre volte - Santa pigrizia! - inizio il nuovo volume sfidando il fato e sperando che con la lettura i dettagli importanti torneranno.. Di solito funziona :D

8. Non vuoi che nessuno, NESSUNO, prenda in prestito i tuoi libri. Come fai a dire di no alle persone quando ti chiedono in prestito un libro?

La gente che mi conosce SA che non presto libri, quindi non chiede. Se questo non dovesse fermarli, ci penserà il mio sguardo gelido di: "Seriamente mi stai chiedendo di prestarti un libro??!" :D

9. Blocco del lettore. Nell'ultimo mese hai abbandonato almeno cinque romanzi. Come fai ad uscirne?

Piango, mi lamento, continuo a piangere. Poi torno in porti sicuri, quei romanzi che ho amato e che non mi tradiranno.. Funziona! Mi danno la carica giusta per ripartire!

10. Stanno per uscire moltissimi libri che muori dalla voglia di leggere. Quanti ne compri veramente?

A me non capita mai di avere millemila libri nuovi che desidero.. Anzi! Le uscite mi deludono sempre un po'! Prendo solo libri di autori che conosco o parti di serie, gli altri li cerco usati o in economica.. Ci scappa qualche nuova uscita che proprio non mi si leva dalla testa.. Ma son pochine! :D

11. Dopo aver comprato dei libri che morivi dalla voglia di leggere, quanto devono veramente aspettare sul tuo scaffale prima di essere letti?

SECOLI. Soprattutto perché solitamente mi costringo a leggere quelli che ho da più tempo.. Con il risultato che poi mi passa l'attimo e non mi va mai di leggerli XD

domenica 23 novembre 2014

Spotted! In libreria #2

Buongiorno!! Un po' in ritardo, ma ecco qualche scoperta libresca.. Sperando di essere un minimo più puntuali con le prossime uscite!

Cliccando sull'immagine avrete tutte le info!


12 NOVEMBRE 201412  NOVEMBRE 201418 NOVEMBRE 2014 18 NOVEMBRE 201425 NOVEMBRE 201417 OTTOBRE

MONTHLY KEYWORD READING CHALLENGE: parole di DICEMBRE!

Ultimo mese di sfida amici miei!!
Forza, forza!! *_*
Ecco qui le ultime parole con cui giocheremo.. Per l'ultima volta.. Buon divertimento! ^^

La parola BONUS è CENA!!! :)

martedì 4 novembre 2014

Top ten: Dieci libri che rileggerei



Ma buongiorno!!!! 
Beeeeellooooo il tema di oggi! Visto che poi sono una rilettrice seriale.. Fa' proprio al caso mio!!!! :3
Viaaaa! :D
PRIMA DI INIZIARE SOLO UNA COSA.... BEATI VOI CHE LEGGERETE QUESTI LIBRI PER LA PRIMA VOLTA!!!!!!! :D




1) I diari della mezzanotte - Westerfeld: meraviglioso.. Delicato.. Bello!
2) Il Gattopardo - Tomasi di Lampedusa. Sììì è di nuovo quel periodo dell'anno in cui il libro mi chiama!
3) °Una madre non dimentica - Rakha: Una perla (rara) della N&C.. Straziante e bellissimo :'(


4) In un milione di piccoli pezzi - Frey - E' scritto male, forse la storia è inventata.. Ma cavoli se mi ha conquistato! Avevo 13 anni, è rimasto con me e un po' mi manca.. 
5) Jimmy the Kid - Westlake: Mamma, da morire dal ridere. Geniale ahahahah!
6) Miss Strega - Ibbotson: mi guarda, è vicino alla scrivania.. Mi sta chiamando disperatamente. 



7) Pomodori verdi fritti - Flagg: Uno dei libri più belli che io abbia mai letto.. Un vortice di emozioni, ho riso, pianto.. Mamma mia!!
8) L'altra Eszter - Szabò: Eszter è un personaggio meraviglioso. Mi manca.
9) L'intrepida Tiffany e i piccoli uomini liberi - Pratchett: Che lettura, ragazzi!! 


10) Le tredici vite e mezzo del Capitano Orso Blu - Moers: Questo sarà uno dei prossimi. Ho bisogno della fantasia di Moers... *_*
11) Chiedi perdono - MacDonald. Ok, lo voglio ora!!

lunedì 3 novembre 2014

From my wishlist #3: Tre libri con un titolo bellissimo


Buonasera amici!!
Rieccoci all'appuntamento della rubrica creata da Giusy del blog "Divoratori di libri" in cui ogni settimana presenteremo tre libri della nostra WL che rispondono a determinati temi!
Ho scelto il tema "Tre libri con un titolo bellissimo" (Seguire l'ordine proprio non fa per me :D)
E niente.. Pronti.. Via!



Il colore viola - Alice Walker

Il titolo mi trasmette grande serenità, anche se la storia è tutto tranne che tranquilla..

Trama Violentata dall'uomo che credeva essere suo padre, privata dei due figli, sposata a un uomo che odia, Celie, una giovane donna di colore, viene separata anche dall'amata sorella Nattie, che finirà missionaria in Africa. Per trent'anni Nettie scriverà a Celie lettere che questa non riceverà mai, mentre Celie, oppressa dalla vergogna della sua condizione, riesce a scrivere solo a Dio. Sarà l'amante del marito, una affascinante cantante di blues, a cambiare il colore della sua vita, insegnandole a ridere, giocare, amare.




L'ultima lezione. La vita spiegata da un uomo che muore - Randy Pausch

Che dire se non 'commozione a palate'?

Trama Nell'agosto 2007, il professor Randy Pausch ha saputo che il cancro contro il quale combatteva era incurabile e che gli restavano pochi mesi di vita. Ha scelto di lasciare subito il suo lavoro all'università per stare vicino alla moglie Jai e ai loro bambini. Prima, però, il 18 settembre 2007, ha tenuto davanti a 400 studenti e colleghi la sua "ultima lezione", intitolata "Realizzare davvero i sogni dell'infanzia". Con ironia, fermezza e coraggio, ha ripercorso le tappe della sua esperienza, e il suo discorso è una testimonianza toccante e profonda di una vita resa straordinaria dall'intensità con la quale è stata vissuta. Da quel giorno, milioni di persone hanno visto su internet l'ultima lezione di Randy Pausch. Oggi quel testo, ampliato e arricchito, diventa un libro capace di parlare al cuore di ciascuno individuo. Pausch non vuole rivelare il senso della vita; più modestamente, mostra perché vale la pena vivere.


Sulla sedia sbagliata - Sara Rattaro

Unito poi alla storia.. *Brividi* (VE LO STRA-CONSIGLIO! Letto in ebook, lo devo avere assolutamente cartaceo..)

Trama Andrea è accusato di aver ucciso Barbara, la fidanzata, in preda a un raptus e sotto l'effetto di stupefacenti. Valeria ha saputo dal giornale che il ragazzo che ama è accusato di aver strangolato la madre. Una donna ha visto uscire di casa la figlia e non sa che sarà per l'ultima volta, mentre Zoe sogna l'"uomo dal naso perfetto" e attende il trapianto... Vicende che si intrecciano e sovrappongono, vittime e carnefici che si scambiano i travestimenti nel teatrino dell'assurdo della vita. Una struttura originale e una scrittura toccante e coinvolgente disegnano storie talmente vicine alle nostre che sembrano appartenerci, componendo un vivace mosaico in cui ogni tessera si incastra armoniosamente.