lunedì 25 novembre 2013

A volte ritornano.. Aka riemergere dalle tenebre in cui si è sprofondati :D (...الوقت قليل) Bla bla vari e una specie di "Lassie come home!"

Ma salve! :D
Oggi FINALMENTE ho sentito il richiamo inesorabile e implacabile del mio amato spazietto.. Yei, grandi progressi!
Avevo perso un po' l'entusiasmo e l'ispirazione.. Magari il tempo lo trovavo, poi fissavo lo schermo come un'ebete in attesa che la divina provvidenza mi illuminasse e mi permettesse di scrivere ._.
Cioè.. Non è ancora tornata e si nasconde ben bene.. Ma mi sento fiduciosa e pronta a riprendere il mio incarico :D
Ho pensato di riapprocciarmi al blog con quello che si potrebbe definire un Pot-pourri -volgarmente anche definito "Alla come vié vié"- di informazioni libresche :D

Sto leggendo "The reluctant assassin" del mitico Eoin Colfer.. Se lo conoscete grazie alla serie Artemis Fowl, non potete perderlo.. Se così non fosse, leggete assolutamente la serie di Arty, mitica, magica e divertente fino alle lacrime!!!!
Un po' la storia mi ricorda la prima serie.. Però vabbé, di fronte alla genialità dell'autore ci passo sopra, anche perché sto per entrare nel vivo della storia e non mi pronuncio.. :D


Dalla mia ultima recensione, "Eleanor & Park" (del coff coff 31 ottobre), ho letto:


SIORE E SIORI! È con grande gioia, gaudio, tripudio e anche un po’ di commozione che annuncio la fine della lettura di Reckless, dopo più di un mese di lotte estenunanti e pagine che non volevano saperne di scorrere.. Sembrava un’impresa impossibile, le scommesse erano tutte contro di me.. E invece no! Ne sono uscita vittoriosa e trionfante! La mia avventura con la Funke, almeno nell’immediato e sicuramente con questa serie, termina qui. Bella storia, bei personaggi, simpatica l’autrice.. Ma per me è un no :D Sicuramente il libro è capitato in un brutto momento; magari quest’estate al mare con la mente “abbastanza” libera lo avrei apprezzato di più e non ci avrei messo tutto questo tempo, anche considerando il fatto che sono meno di trecento pagine (o poco più. Insomma, è per dire che non stiamo parlando di un tomo di mille pagine, ecco!).. però niente, ogni volta che mi apprestavo a leggere, la palpebra malandrina cominciava a calare senza pietà fino al sonno totale.. Ad un certo punto mi è proprio passata la voglia di leggerlo e l’ho accantonato per un “futuro migliore”. La scrittura mi ha convinto a tratti: ho già avuto modo di apprezzare l’autrice con la trilogia di “Cuore di inchiostro” che mi aveva catturata e affascinata.. Qui a volte ritrovavo la sua bravura e spesso mi stupiva la sua poeticità.. Poi però, da perfetto esempio di contrappasso dantesco, ecco lì che ogni pagina aveva 189183494572892 parole, il kindle quasi si spegneva automaticamente per il tempo che impiegavo a leggerne una.. Sigh. LA NOIA SUPREMA. La storia poi in realtà mi è piaciuta, è interessante e sono carini i riferimenti alle favole, anche se lasciati lì un po’ a se stessi; probabilmente il problema principale sono i personaggi.. Non mi hanno trasmesso nulla, non ho provato nessuna empatia ed ero lì che seguivo le loro avventure chiedendomi chi sarebbe stato il primo a morire, figuriamoci ._. Credo di aver battuto il record di sbadigli possibili durante scene di pathos, giuro ._. Il bello è che non mi è rimasto nulla della lettura: scivola via, dimenticata.. Mi rimane solo l’idea dei sonni che mi ha fatto fare xD



Ty,” Dan McCoy said over the phone. “I hear the fuck-up fairy has visited you two again.” 

 La mia adorazione cresce sempre di più.. :3

 Over the months, Ty had grown more comfortable being demonstrative in front of strangers, and it warmed Zane to his toes every time, but it still sent a shiver of nerves through him. 

 “I love you,” Ty said out of the blue, his voice almost sing-song. Zane laughed. “You’re drunk.” “I loved you before I was drunk.” 

 Zane was too important to him to hide anymore. 

 He’d been sure someone would figure out that he and Zane were so much more than partners, that he was gay—a revelation he’d feared since he was seventeen. He still feared it, even though he’d started wishing he could tell his family the truth. He would have to soon, before they found out on their own. Zane was too important to him to hide anymore. 

 What would you think of telling my parents about us?” Zane’s heart leapt into his throat. “You want to come out to your mom and dad?” Ty licked his lips and nodded. “I want you to be part of the family. You deserve that. We deserve it.” Zane began to smile.


Razionalmente avrei dato quattro stelle/quattro stele e mezzo a questo romanzo, poi però quando l’ho terminato sul Kindle non l’ho messo come mio solito nella cartella “Finiti” ma in quella “speciali”.. Lì ho capito che il romanzo mi aveva rapito totalmente :3 Ci sono due cose che mi hanno totalmente conquistato: innanzitutto il senso di pace e di tranquillità che il romanzo mi ha trasmesso.. Nella storia, nella narrazione, nei personaggi.. Tutto mi ha ispirato calma e serenità, giuro! Poi ho amato molto la delicatezza della scrittura dell’autore, che sicuramente approfondirò in futuro.. Una scrittura lieve, mai pesante, a tratti molto poetica e quasi commovente. Ciò è particolarmente evidente nelle scene di sesso: innanzitutto ce ne è una sola descritta più approfonditamente (ma non nel dettaglio: la descrizione evoca sensualità, passione, erotismo ma lascia anche molto spazio all’immaginazione.. Insomma, perfetta. L’ho amata tantissimo!).. Le altre scene sono solo accennate di sfuggita, con una parolina maliziosa qui e una lì; a volte quando mi trovo queste scene buttate un po’ a casaccio un po’ mi innervosisco, ma qui le ho trovate azzeccatissime: Etan, il protagonista narratore della storia, nel suo incarico di “accompagnatore” di bellezza altro non fa a volte che prostituirsi.. Non è quindi importante descrivere nel dettaglio le scene di sesso che nella storia hanno un valore minimo. Ho amato da morire la storia d’amore tra Etan e Tallisk: è vero che gli viene dato molto poco spazio una volta “uscita allo scoperto”.. Ma a saper leggere tra le righe, assistiamo alla nascita e allo sviluppo lento e difficile dei sentimenti dei due personaggi.. Di una tenerezza incomparabile, giuro! I piccoli gesti di gelosia –malcelata-, l’attrazione innegabile, il tentativo di nasconderla.. Aaaah :3 Mi ha fatto bene al cuore! La storia inizialmente mi è sembrata un po’ piatta, con pochi svolgimenti e una trama che rimaneva sempre uguale a se stessa.. Poi però riflettendoci un po’ su ho capito che pur non brillando per adrenalina trasmessa e avventure rocambolesche, un suo perché lo aveva.. Insomma, mi ha fatto parecchio riflettere e quando non potevo continuare, sentivo un gran vuoto dentro. Mi ha ricordato un po’ “Il ritratto di Dorian Gray”, perché anche qui punto focale è la bellezza e il suo elogio. Gli “Adorned” (quelli del titolo, che non saprei tradurre in maniera decente in italiano) sono ragazzi e ragazze bellissimi il cui corpo – nel corso degli anni – viene tatuato interamente con tatuaggi che possono muoversi (sì, detto così sembra una porcata immane, in realtà è una cosa bellissima e indescrivile dalla mia limitata capacità di scrittura :D); questi ragazzi vengono poi “sfoggiati” in pubblico in presenza dei nobili, che possono richiedere loro anche prestazioni sessuali (per questo ho detto che alla fin fine si prostituiscono..). La cosa, che a prima vista sembrerebbe squallida viene resa da Tristan in modo così delicato e lieve da non sembrare affatto una cosa brutta.. Il personaggio di Etan è di una tenerezza disarmante, non viene mai da avere brutti pensieri su di lui insomma :3 La parte finale del libro, l’ultimo quarto per capirci, è DAVVERO DAVVERO bello. Mi ha sorpreso pagina dopo pagina e spesso mi ha fatto trattenere il fiato dall’ansia e dall’anticipazione.. Di sicuro se il romanzo non mi avesse conquistato interamente prima, lo avrebbe fatto a questo punto! Non è un romanzo privo di difetti, nel senso che alcuni punti vengono lasciati in ombra, che i personaggi a volte sono presentati un po’ frettolosamente.. Però sono tutte cose su cui sono riuscita a passare sopra di fronte a ben altre gioie :D [Ebbene sì. Ho scelto di leggere il libro dal figone in copertina!]


So far, definetely the best! Omg, I laughed so hard I was nearly crying.. Morelli, Ranger.. woah, prepare yourself, it's gonna be SOOOO hot! And by the way, Grandma Mazur is my idol.


L'ho letto in italiano 1812374392824 volte, lo conosco a memoria.. E sono rimasta shoccata e DISGUSTATA dalla censura nella nostra italica bigotta versione. No, dai, ma seriamente??

 *Disgusted mode: ON*


Palesemente non per mia volontà :D

Poi nel mio vagabondare su Amazon (perché sono fisicamente lontana da casa, sì, ma cosa mi impedisce di fare acquisti libreschi on-line? Eh? Niente, esatto. Spendo un sacco di soldi anche oltremare, sono un caso disperato..) ho trovato taaaaaanti ebook gratuiti :3
Fra i miei acquisti:



Mama’s strange behavior jolts accountant Cleopatra Jones from her whirl of late summer activities with her daughters, her pregnant Saint Bernard, and her new boyfriend. When Cleo overhears the heated argument between Mama and her church-lady rival, Erica Hodges, she realizes Mama is out of control. Erica files a police report about Mama’s threats, which adds to Cleo’s growing unease. Two days later, Erica is dead, the victim of a hit and run at the church. Though Erica’s reputation for arrogance, bossiness, and rudeness is well-deserved, she is descended from the town’s founder, and the mayor pressures the police to obtain justice for the town’s leading citizen. To Cleo’s horror, there’s a person-sized dent in Mama’s gray Olds. Mama denies killing Erica but refuses to account for her whereabouts that night. Mama’s secrets are maddening, but are they deadly?


Maude Laurent is a spirited 16 year-old orphan who grew up in a small, provincial town in the North of France with a passion for piano and a beautiful voice. One day in Paris, she is discovered by an American music producer who takes her to New York to live with him and his close-knit family while producing her first album, with help from teen pop star, Matt. Maude will dive into a new fascinating world discovering New York City, music, family, love and the truth about her past.


For twenty-one year-old Gemma, life has never been normal. She knows nothing about her past and has been haunted by the same monsters in her nightmares for the last few months. Unemotional and numb to life, she feels disconnected from everyone. Until the very first day she cries. After that, nothing in her life is the same. Her emotions slowly surface and she starts experiencing love, happiness, and anger, feelings she never knew existed. But they leave her confused and she doesn’t know whether to embrace them or run away from them. Her life only gets more complicated when she meets Alex. Sexy, arrogant, and secretive, Alex can get under Gemma’s skin like no one can. Yet she’s drawn to him by an invisible connection she has no control over. She’s also seen him before. In her nightmares. Every part of Gemma’s mind is screaming at her to stay away from Alex, but every other part of her is begging to get close to him. But the closer she gets, the more she realizes Alex knows more about her than he originally let on. As secrets about her past unravel, Gemma’s life becomes threatened. She needs to figure out what’s going on, before she winds up dead. But the only person she can turn to for answers is the one person she isn’t sure she can trust.


"...Fans of Janet Evanovich should check (Craig) out." —Parkersburg News and Sentinel on DIVORCED, DESPERATE AND DELICIOUS.

 Macy Tucker was five years old when her beloved grandfather dropped dead in his spaghetti. At twelve, her father left his family in the dust. At twenty-five, her husband gave his secretary a pre-Christmas bonus in bed, and Macy gave him the boot. To put things lightly, men have been undependable. That's why dating's off the menu. Macy is focused on putting herself through law school—which means being the delivery girl for Papa's Pizza. But cheesier than her job is her pie-eyed brother, who just recently escaped from prison to protect his new girlfriend. And hotter than Texas toast is the investigating detective. Proud, sexy...inflexible, he's a man who would kiss her just to shut her up. But Jake Baldwin's a protector as much as a dish. And when he gets his man—or his woman—Macy knows it's for life.

Approfitto dell'occasione per ringraziare Lumi e Cristina Lee che hanno pensato a me per iun premio al blog.. Ma grazie ragazze! :3
Per quanto riguarda le cose su di me.. Ehh.. 
**Fischietta e fa' finta di nulla**

Per le domande di Lumi.. Eccomi, sono pronta!! :DD

1.Di che cosa ami il profumo? Dei libri di scuola.. Aaaah ç_ç
2.La pioggia: ti deprime o ti rilassa? Mi deprime da morire, se poi devo anche studiare, manca poco che mi butti giù dal balcone, giuro XD
3.Quali giochi amavi fare da bambino/a? Nascondino versione paracula. In senso che se prima non veniva beccato qualcuno, io non uscivo XD Il contare e cercare non ha mai fatto per me.
4.Pennarelli o matite colorate? Pennarelli! Anche se a 23 anni (quasi 24, ahimé) ancora ho le mani tutte sporche dopo aver colorato :3
5.Hai un libro cui sei molto legato/a per ragioni particolari? Direi "I know this much is true", nonché libro preferito per il soggiorno in Canada :DD
6.Hai un libro che tieni sul comodino, già letto, per poterlo consultare quando ne hai bisogno? Tengo "Tutto il teatro" di Sarah Kane, perché lo apro almeno una volta ogni due/tre giorni e mi leggo una frase o un dialogo.. Quanto amore, quanta sofferenza!!
7.Ti piacciono le dediche nei libri? Le scrivi? Le amo! Soprattutto se fatta da amici stretti.. Io ne scrivo tantissime, mi piace regalare libri ai miei amici :3
8.Un supereroe ti presta un suo potere per un giorno, qual è? Fermare il tempo :DD E frego tutti ahahah!
9.Com'è la casa dei tuoi sogni? Mi immagino solo il salone, in cui ci sarà una libreria a muro enorme ç_ç
10.In quale epoca ti sarebbe piaciuto vivere? Probabilmente il periodo romano dello splendore.. Oppure nella Francia illuminista! :D
11.Come ti vedi da qui a dieci anni? Disoccupata e probabilmente alcolizzata AHAHAHAH! 

La parte spinosa della cosa - ricambiare il premio- la salto come mio solito.. Non perché non ci siano blog che lo meritino.. Ma la pigrizia regna sovrana e i blogger da premiare lo sanno già che io le apprezzo :3

BENE! Diciamo che ho un po' recuperato la mia assenza, anche se marginalmente, e che per la settimana sto quasi parata.. :D
La top ten di domani mi sembra fattibile, mi impegno per esserci.. Se lo studio non mi sovrasta, I'm in!!
Cercherò di postare un'altra rubrichina, promesso!

Credo sia tutto.. E che la voglia di bloggare sia con me e mi protegga!! 

18 commenti:

  1. Sere!!!!!!!!!!! Bentornata :D
    Mi mancavano i tuoi post!!!
    Beh...ti sei data da fare anche oltreoceano con gli acquisti, eh!!! :D
    "The Adorned" mi aveva già colpito per la cover, ora con la tua opinione ancora di più...però, la storia e il fatto del tatuaggio è molto molto simile a Il dardo e la rosa di Jacqueline Carey ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monia!! ♥♥
      Ahahaha e non sai quanti me ne aspettano di cartacei!!

      Leggilo, è meraviglioso!!! *_*
      Davvero? Umm.. Interessante! mi devo decidere a leggerlo xD

      Elimina
  2. Peccato per Reckless, volevo leggerlo ç__ç non sei la prima che ne parla negativamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però ho letto anche tanti pareri positivi!
      E poi per esempio io ho adorato "Ink heart", ma molti l'hanno odiato.. :))

      Elimina
  3. Bentornata :D hai recuperato con un post davvero corposo :)
    Reckless alla fine mi è piaciuto abbastanza, per cui credo che quando uscirà il secondo in economica lo prenderò. Anche se sono dell'idea che avrebbero dovuto scriverci sopra da qualche parte che non era autoconclusivo e non credo che smetterò mai di parlare di questa cosa XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah!
      Sì, del genere un post per un mese :D
      Il non autoconclusivo ti ha davvero traumatizzato!! O.O
      Dai, magari quando lo leggi vengo da te e me lo racconti =P

      Elimina
    2. Completamente ed assolutamente traumatizzata U_U
      Credo che abbia distrutto la mia fiducia nel mondo :P poi ora mi tocca aspettare che esca l'economica di Fearless, e sperare che la Funke sia un po' più veloce di Martin a scrivere...

      Elimina
    3. AHAHAHA! DOvrebbero creare gruppi di aiuto per queste situazioni.. ::D
      Seeeee l'economica di Fearless! Auguri!!!

      Elimina
  4. Che bello! Bentornata! Dai, che nonostante tutto ti sei fatta perdonare con un super-post... ^^

    RispondiElimina
  5. ciao sere ben tornata!!!! finalmente un tuo post:)

    RispondiElimina
  6. Devo assolutamente recuperare Gotcha! (Sarà che adoro anch'io la serie dell' Evanovich su S. Plum *_* ma questo sembra davvero promettente!! :) ).
    In compenso Reckless mi era piaciuto davvero tanto mentre la serie Cuore d'inchiostro non sono mai riuscita a leggerla... dopo il primo capitolo mi era partito lo sbadiglio libero così ho rinunciato... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero?? Infatti quando ho letto il collegamento con la Evanovich non ci ho pensato un secondo di più.. Tralaltro è gratis! :DD

      Umm, mi sento la solita mosca bianca che ha apprezzato l'altro e non Reckless! Ahaha, bello andare guori dal coro =P

      Elimina
  7. Serena passa dal mio blog, hai un premio da ritirare, ti basta cliccare sull'immagine del premio Liebster Award a sinistra, cosicchè ti rimandi al link del post :)

    RispondiElimina
  8. Uuuh non sapevo della nuova serie di Eoin Colfer *_*

    RispondiElimina
  9. Nooooo Vane te la sei persa!! :DD

    RispondiElimina