giovedì 17 aprile 2014

Spring tour II tappa: Secondo voi qual è il miglior libro ambientato nel passato?

Spring Gift Tour
Cliccami per scoprire l'iniziativa!

Eccoci!!
Questa volta con solo tre giorni di ritardo, riesco a postare l'appuntamento con l'iniziativa organizzata dai blog Reading with love, Message in a bottle, Bon Book, Flightbook e Parole di carta!!
La domanda di Glimmer del blog "Message in a bottle" è: "Secondo voi qual è il miglior libro ambientato nel passato"?

Ci ho riflettuto un po' (e fatto un giro tra gli scaffali della mia libreria xD) per realizzare che non sono una grande fan dei romanzi storici. O meglio, è quasi sempre per caso che per "volontà" che mi ritrovo a leggerli.. Anche se poi magari sono bellissimi!!
Detto questo ho comunque cercato un libro idoneo alla domanda.. E la prima risposta è stata senza ombra di dubbio "L'asino d'oro" di Apuleio: un romanzo geniale, divertente e che offre un interessante spaccato della vita del tempo.. Se non lo avete letto, fatelo! Merita davvero!! In più all'interno c'è la storia di Amore e Psiche che già di per sé vale la questione :3 (Da qui ho preso i nomi per i pesci rossi: le ancelle di Venere si chiamano infatti Tristizia e Inquietudine. AHAHAHAA Povere creature! Fortuna che poi sono rinsavita e li ho chiamati Attila e Voldemort :33).
Se invece penso ad un romanzo di uno scrittore contemporaneo, allora la scelta è tra "L'altra donna del re" di Philippa Gregory, letto per non ricordo più quale motivo e con uno spirito critico altimissimo, ma che alla fine mi ha davvero conquistato :3
E' una serie (Immensa), ma essendo un romanzo autoconclusivo sono felice e soddisfatta così.. Lo consiglio!! Siamo alla corte di Enrico VIII, con Anna e Maria Bolena.. *_*

                        

Voi che mi dite? Qual è il vostro preferito? Avete letto uno di questi due romanzi? :))


12 commenti:

  1. I libri di Philippa Gregory mi hanno sempre attirata *-*
    Di romanzi storici ne ho letti un sacco, sono un'amante del genere e devo dire che forse il migliore che abbia mai letto è "I pilastri della Terra" di Ken Follett.
    Parla della costruzione di una cattedrale ed è ambientato nel XII secolo, lo adoro ha tutto: intrighi, misteri, complotti, amore... saranno anche mille e passa pagine ma si leggono che è una meraviglia *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Gregory merita!!! Se sei un'appassionata secondo me ti piacerà!!
      I pilastri della terra l'ho letto, ma non mi è piaciuto :( Vero, l'ho divorato.. Ma era troppo poco credibile per i miei gusti :(

      Elimina
  2. Ciao! Io dico I pilastri della terra!!! *___*
    Quelli che hai citato non li conosco...
    anche io non amo molto i romanzi storici! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco, siamo in due allora!! Non mi chiamano a sé.. :DD
      Follett mi ha un po' deluso.. Sigh!

      Elimina
  3. Il libro di ambientazione storica che continuerò sempre ad amare è Un enigma color porpora di Wolfram Fleischhauer.
    Era un periodo in cui ero ossessionata dal simbolismo nascosto dietro i quadri e da un quadro in particolare: Gabrielle D'estrees e sua sorella", della scuola di Fointainebleau. Quando seppi che esisteva un romanzo che aveva usato il quadro per parlare della storia d'amore con Enrico IV e della terribile morte della duchessa sono letteralmente corsa in libreria per acquistarlo.
    è un romanzo che ho riletto, qualche anno fa, e che ogni tanto ho il desiderio di risfogliare.
    Alcune parti possono risultare troppo lente, ma nel complesso è un romanzo che non toglierei per nulla al mondo dalla mia libreria.

    Un altro romanzo d'ambientazione storica che amo è Via col vento di Margaret Mitchell. Ottocento pagine che passano via in un lampo, di immedesimazione e trasporto. Quando arrivi alla parola fine vorresti tornare indietro ancora e ancora *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo l'ho segnato subito.. Il tuo entusiasmo è contagioso!!

      Del secondo mi hanno parlato tutti bene.. Ma sono una fifona per la mole!!! Quando supererò la cosa, lo leggo sicuro!

      Elimina
  4. Io non sono una gran fan dei romanzi storici, ma Shadowhunters le origini mi ha proprio conquistata!! Come Millennio di fuoco, ambientato nel medioevo :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BELLISSIMO TMI!!!!

      Millennio di fuoco mi chiama a sé.. :D

      Elimina
  5. Ci siamo scambiate i ruoli? Adesso sei tu che mi hai ricordato che devo pubblicare la seconda tappa. Ahahahhaha xD
    Sarà difficile, neanche io leggo molti romanzi storici! :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHAHAHA!! Sono qui apposta!! :33

      Infatti ho fatto la furba e ho richiamato Apuleio... :DD

      Elimina
  6. Mi intrufolo! xD
    TI ho taggata qui cara! :D
    http://frannieinthepages.blogspot.it/2014/04/tag-expectation-vs-reality.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooooh! Grazie Frannie!! Passo subito! :33

      Elimina