giovedì 19 marzo 2015

Grade A stupid - A.J. Lape

IL LIBRO IN PILLOLE: Geniale!



Il libro è brillante, non potrei definirlo altrimenti!
Non so come sono finita a possedere questo libro ma.. Grazie fatina dei libri, sono in debito con te!! Compratelo, vale assolutamente il prezzo di un caffè che ha!
Probabilmente ho letto il libro per pura fortuna o per il fato, ma sento che devo possedere la copia cartacea.. ORA. SUBITO :D
Ho amato ogni singola parola del libro, perché è puro genio.. Ci ho messo un po' a capire il titolo che sinceramente mi sembrava un phrasal verb che non rientrava nella mia sfera di conoscenza e che fosse dunque una specie di gioco di parole.. In realtà no, e dorse questo fa di me una "Stupida con la A maiuscola".. *Qui la mano Darcy!*
Il libro della Lape è uno dei romanzi più divertenti e arguti che abbia mai letto e ci ho trovato tutto quello che cercavo (e speravo) di trovare in un libro: grandi risate, arguzia, un mistero, personaggi che ami e per cui fai il tifo e soprattutto un tipo di scrittura da "Wow, sei un autore con la A maiscuola!"
Darcy, la protagonista del romanzo è fantastica e davvero facile da amare (probabilmente ha aiutato il fatto che spesso dicevo tra me e me: "Darcy è come me! Potrei essere io a parlare!": non è una fotomodella (non ci siamo nemmeno vicini..), ma una normale ragazza di 15 anni con normali problemi da teenager (magari escludendo il fatto che trovi un cadavere :D) che mangia un sacco di dolci e cioccolata e soprattutto non sa nulla riguardo ai maschi. Ha un migliore amico, Dylan, che è mitico: tutti noi vorremmo un Dylan al nostro fianco! E' figo, è protettivo (c'è chi direbbe possessivo.. :D), è gentile e soprattutto un grande amico, perfetto senza essere fastidioso! Ho sperato che qualcosa tra loro nascesse ma.. Ok, ho altri tre libri per godermi la scena!! Mi è davvero piaciuta la loro relazione, il modo in cui riescono a comunicare con semplici sguardi e soprattutto la parte 'fisica' della loro amicizia, fatta di taaaaanti abbracci :3
L'autrice mi ha davvero fregato con il mistero che ha creato.. Grande!! In realtà non pensavo che alla parte thriller fosse ben costruita, aspettandomi che la parte Young adult inglobasse tutto il resto.. E invece no!! Yay per l'autrice!
Decisamente, pollici in su per questo romanzo, non vedo già l'ora di leggere i successivi anche perché l'autrice nelle ultime pagine ha lanciato una bomba cliffhanger incredibile!!

EXPERTS SAY THEY may have identified a gene for the daredevil. I think I was first in line when God was passing out that type of idiocy. Maybe I was stupid that way, because cliff diving in Hawaii or parachuting without a parachute sounded like things I’d like to try.

She belted out, “Whose bright idea was this to skip class?!” There wasn’t a lot of finger pointing going on. For God’s sake, everyone knew it was me.

He narrowed his eyes. “I think it was stupid. Grade A stupid.”
 (Yeah, here I understood the title. :D)

“I promise to the best of my abilities and faculties will allow, to cut my stupid behavior in half.”

She was in the back of the line when God was handing out common sense, but her mother wasn’t.

Last Christmas, I received a tank with a goldfish named George Washington. I thought, This is going to be easy. You didn’t have to pet them; you didn’t have to walk them; you just had to keep them alive. Evidently, that entailed some skills I didn’t possess because I had an aquatic graveyard in my back yard.

And if Liam thought I wanted to be with my best friend then he was an idiot. Dylan had better hair than me. No one wanted to be with someone that had better hair than they did.

I hated parties—especially if you were supposed to socialize with people you didn’t know that well.

Sydney was squatting down in the middle of a group of people, cleaning up broken glass, wearing a red string bikini that had the word “kiss” on her left bum cheek, the word “my” on the right. Right there in big black letters. Not able to contain the laugh, I was hoping to find a suit that said, “find” on one boob, the word “my” on the other. Seriously, we really needed a search party.

“Thank you for having us over, Mrs. Taylor. I think I’ve just met my future wife.” He tweaked me on the nose. Coughing up some bun, it dribbled down the front of my suit along with a slice of tomato. My word, I don’t know why they kept me around. It’s like I’d been raised by wolves.

4 commenti:

  1. E' in inglese, vero??? Che balle... da come ne parlavi sembrava veramente interessante ma odio leggere in lingua.. ci metterei tre giorni solo per un capitolo.. il mio cervello deve rimanere pigro, scansafatiche ù.ù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sì.. E conoscendo i nostri editori, non lo vedremo mai! -_-
      Ahahaha! Ti capisco guarda!!! A volte prende a me la pigrizia cosmica! :D

      Elimina
  2. Ciao Sere, lo so che avrai ricevuto anche troppe nomination ma non ho resistito. Adoro il tuo blog e adoro te (e le tue compere ossessivo compulsive), quindi dovevi per forza esserci anche nella mia lista!
    un enorme abbraccio
    http://thetimeofmylife-krissy.blogspot.it/2015/03/liebster-award-2015-prima-parte-un.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *_* Aaaaw, Krissi, grazie!! ♥ E' un onore.. Ricambiato!!! :**
      Grazie!! :**

      Elimina